Sei qui: Home

I.U.C. e Addizionale Comunae IRPEF - anno 2016

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Carmen    Lunedì 11 Aprile 2016 12:30

addizionale comunale.jpgiuc.jpg

Si comunica che in data 07.03.2016  l'Amministrazione Comunale ha provveduto ad approvare in Consiglio Comunale le seguenti deliberazioni  relative ai "Tributi Comunali - Imposta Municipale propria IMU - TASI - TARI e Addizionale Irpef  per l'anno 2016:

- Consiglio Comunale n. 4    - Determinazione aliquote TARI per l'anno 2016;

- Consiglio Comunale n.9 - Determinazione aliquote T.A.S.I.  per l'anno 2016;

- Consiglio Comunale n.10 - Determinazione aliquote e detrazioni Imposta Municipale Propria (I.M.U. anno  2016;

- Consiglio Comunale n.11 - Determinazione aliquota Addizionale Comunale Irpef anno 2016:

le delibere sono pubblicate al seguente link:

http://www.comune.casalettodisopra.gov.it/index.php?option=com_chronocontact&chronoformname=atto_10_mostra&valore=1552&Itemid=82

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 11 Aprile 2016 13:37 )
 

Raccolta firme - inviolabilita' del domicilio legittima difesa

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Carmen    Giovedì 07 Aprile 2016 08:02

raccoltafirme.jpg

 

Si informa che è iniziata una raccolta firme per la proposta di legge sulla INVIOLABILITA' DEL DOMICILIO. E' possibile firmare presso il proprio comune di residenza entro il 31/05/2016. Il promotore della legge è il gruppo politico: Italia dei Valori.

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 07 Aprile 2016 08:20 )
 

FAI LA DIFFERENZA

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Carmen    Martedì 05 Aprile 2016 09:42

serv civile naz 2016.jpgUnione dei Comuni Lombarda "Dei Fontanili"

 

Il servizio civile è rivolto ai giovani tra i 18 e i 28 anni, comporta un impegno di circa 30 ore settimanali e un contributo mensile di € 433,80.

Luogo di servizio:

- n.1 volontario c/o i Servizi Sociali del comune di Romanengo;

- n. 1 volontario c/o i Servizi Sociali del Comune di Casaletto di Sopra;

 

La domanda deve essere presentata presso l'Ufficio Protocollo dei comuni di Romanengo o Casaletto di Sopra.

E' possibile presentare una sola domanda per sede di progetto (indicare nella domanda o Romanengo o Casaletto di Sopra)

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE  GIOVEDI'  30 GIUGNO 2016 ORE 12,30

DOCUMENTAZIONE   SCARICABILE DAL SITO http://www.comune.romanengo.cr.it

I moduli da compilare e consegnare  sono:

- domanda di presentazione (allegato 2)

http://www.comune.romanengo.cr.it/public/upload/file/2016/Domanda%20di%20presentazione%20Allegato_2.pdf

- curriculum vitae (allegato 3)

http://www.comune.romanengo.cr.it/public/upload/file/2016/Curriculum%20vitae%20Allegato_3.pdf

 

Link locandina:

http://www.comune.romanengo.cr.it/public/upload/file/2016/locandina%20SERVIZIO%20CIVILE%202016.pdf

Link bando:

http://www.comune.romanengo.cr.it/public/upload/file/2016/Bando_Lombardia_30_maggio_2016.pdf

Link  scheda progetto:

http://www.comune.romanengo.cr.it/public/upload/file/2016/scheda%20progetto%20ROMANENGO%202016.pdf

Ultimo aggiornamento ( Sabato 18 Giugno 2016 06:57 )
 

Referendum del 17.04.2016

PDF  Stampa  E-mail  Scritto da Carmen    Venerdì 04 Marzo 2016 12:21

referendum-trivelle-17-aprile-2016-giacimenti-petrolio-mar-adriatico-orig_main_54_9620.jpgREFERENDUM 17 APRILE 2016

Con decreto del Presidente della Repubblica del 15/02/2016 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – serie generale n. 38 del 16/02/2016 sono convocati per DOMENICA 17 APRILE 2016 i comizi elettorali per lo svolgimento del referendum popolare abrogativo sulle trivellazioni in mare formulato con il seguente quesito: “Volete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, “norme in materia ambientale”, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge 28 dicembre 2015, n. 208 “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello stato (legge di stabilità 2016)”, limitatamente alle seguenti parole: “per la durata di vita utile del giacimento, nel rispetto degli standard di sicurezza e di salvaguardia ambientale”?”

Per il suddetto referendum le operazioni di votazione si svolgeranno nella sola giornata di domenica, dalle ore 7 alle ore 23. Le operazioni di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura della votazione e l’accertamento del numero dei votanti.

VOTO DEGLI ELETTORI RESIDENTI ALL’ESTERO (ISCRITTI AIRE) Per le elezioni referendarie i cittadini italiani residenti all’estero (iscritti AIRE) votano nella città di residenza estera per corrispondenza. Coloro che desiderano rientrare in Italia per esercitare il proprio diritto di voto devono comunicare al consolato di competenza tale volontà, compilando il modulo di opzione per il voto in Italia entro il 26 febbraio 2016 (decimo giorno successivo alla pubblicazione del Decreto di indizione del Referendum). Si precisa che eventuali opzioni effettuate in occasione di precedenti consultazioni politiche o referendarie non hanno più effetto. Scarica l'allegato modulo di opzione (per AIRE) per voto in Italia

VOTO DEGLI ELETTORI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO In occasione del referendum popolare del 17 aprile 2016 è prevista la possibilità di esercizio del voto per corrispondenza organizzato dagli uffici consolari italiani da parte degli elettori che si trovano temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche, per un periodo di almeno tre mesi (nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione). Tale possibilità è estesa anche ai famigliari conviventi. A tal fine è necessario compilare il modello di opzione predisposto dal Ministero dell'Interno, seguendo le istruzioni in esso contenute, e poi trasmetterlo per posta, telefax, posta elettronica certificata o non, oppure recapitarlo a mano al Comune di residenza, anche da persona diversa dall’interessato, insieme a copia del documento di identità in corso di validità, entro le h. 14,00 di mercoledì 16 marzo 2016. per maggiori informazioni: http://www.esteri.it/mae/it/italiani_nel_mondo/serviziconsolari/votoestero/referendum-17-aprile-2016-ulteriori.htm

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 04 Marzo 2016 12:31 )
 
Pagina 1 di 11

Comune di Casaletto di Sopra Piazza Roma, 1

26014 Casaletto di Sopra (CR)

Tel. 0373/72277 Fax 0373/270224

MAILE-mail: info@comune.casalettodisopra.gov.it

PECPec: comune.casalettodisopra@pec.regione.lombardia.it

 

Copyright © 2011 - Comune di Casaletto di Sopra Piazza Roma, 1 26014 Tel. 0373/72277 Fax 0373/270224 E-mail: info@comune.casalettodisopra.gov.it  Pec: comune.casalettodisopra@pec.regione.lombardia.it

C.F. e P.IVA 00325800191

Accessibilità - Note Legali e Privacy

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido!

Sito realizzato da Xanto S.r.l.

Il sito e' gestito direttamente dal personale e dall'amministrazione del Comune di Casaletto di Sopra.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information